domenica 30 aprile 2017

Meringhe fatte in casa: la ricetta perfetta



Sono molto felice di condividere finalmente con te la mia ricetta perfetta per ottenere delle bellissime e buonissime meringhe fatte in casa! Finalmente, perchè questa ricetta è il frutto di innumerevoli tentativi che non mi soddisfacevano mai, finchè, dopo molte ricerche, prove e riprove, ho ottenuto la giusta combinazione di ingredienti e tecnica, che ora ti spiego.


Meringhe fatte in casa: la ricetta perfetta - My Little Inspirations 1


Alcuni consigli per ottenere meringhe perfette

- Innanzitutto va detto che stiamo parlando delle meringhe francesi, cioè quelle in cui zucchero ed albumi si incorporano a freddo, al contrario di quelle italiane o di quelle svizzere, in cui il procedimento avviene a caldo. Ciò che distingue inoltre le meringhe francesi dalle altre due è che queste devono essere cotte in forno, mentre le altre si possono usare anche a freddo per decorazioni o come ingrediente per altri tipi di dolci.
- Gli albumi devono essere a temperatura ambiente, non freddi di frigor.
- Gli albumi non devono avere tracce di tuorlo, che essendo grasso, gli impedisce di montare bene.
- E' meglio utilizzare ciotole in vetro o acciaio, non alluminio, che potrebbe rilasciare colore, né plastica, che tende ad assorbire i grassi e quindi impedirebbe agli albumi di montare correttamente. Le ciotole poi devono essere ben pulite ed asciutte.
- Gli ingredienti vanno pesati, perchè le uova possono essere più o meno grandi ed avere più o meno albume.
- Sulla quantità e sul tipo di zucchero da usare, ci sono diverse opinioni (quantità di zucchero doppia o uguale a quella dell'albume; tutto zucchero al velo o metà al velo e metà semolato); dopo averle provate tutte, quella che ti do è la mia versione, quella che effettivamente ha funzionato.
- Ci sono diverse scuole di pensiero anche sul fatto che aggiungere un pizzico di sale, o qualche goccia di limone o cremor tartaro facilitino il montaggio perfetto degli albumi a neve. Anche qui, dopo varie prove, sono arrivata alla conclusione che gli albumi si montano alla perfezione anche senza queste aggiunte, ma che anzi il sale rende meno stabile la schiuma. Nella mia ricetta il limone viene aggiunto solo per un bilanciamento del gusto.
- La temperatura del forno ed il tempo di cottura sono importantissimi per ottenere meringhe perfette, se la temperatura è troppo alta lo zucchero tenderà a caramellare e le meringhe rimarranno gommose, se il tempo di cottura è troppo breve, le meringhe rimarranno molli.
Attenzione che ogni forno è diverso e la temperatura  segnata potrebbe non essere quella effettiva. Consiglio quindi di fare una prova a forno vuoto: portarlo a 70°, inserire un termometro da forno e misurare la temperatura effettiva. Se differisce da quella impostata, regolarsi di conseguenza nell'impostazione per la cottura. 


Meringhe fatte in casa: la ricetta perfetta - My Little Inspirations 2



Passiamo allora alla ricetta, che è molto semplice. Come ti dicevo prima,  per ottenere meringhe perfette la cosa importante è seguire i consigli che ti ho dato.



Ingredienti 

gr. 120 albumi
gr 200 zucchero semolato fine (io ho usato lo Zefiro)
3 gocce di limone 
1/2 bustina di vanillina

per la copertura 

gr. 50 cioccolato fondente 



Meringhe fatte in casa: la ricetta perfetta - My Little Inspirations 3



Preparazione
 
Mettere gli albumi nella ciotola ed aggiungere il limone.

Unire la vanillina allo zucchero.

Montare gli albumi con la frusta elettrica, aumentando gradualmente la velocità. Quando gli albumi cominciano ad essere spumosi, cominciare ad aggiungere lo zucchero poco per volta, setacciandolo. Continuare a montare con le fruste alla massima velocità fino ad ottenere una neve ben ferma.

Versare gli albumi montati in una sac à poche con bocchetta a stella e disegnare le meringhe  su una placca del forno rivestita di carta forno.

Cuocere in forno a 70° per 4 ore.  Poi spegnere il forno, aprire un po' lo sportello e lasciar raffreddare completamente nel forno.

Le meringhe sono buonissime così, ma se rivestite di cioccolato diventano una vera golosità, quindi fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzetti e poi immergi una per una le meringhe. Disponile poi sulla carta forno e lascia raffreddare ed indurire il cioccolato. 



Meringhe fatte in casa: la ricetta perfetta - My Little Inspirations 4



Ora che ho trovato la ricetta perfetta per ottenere delle ottime meringhe, le preparerò di nuovo da regalare a mia mamma, che ne va matta, per la Festa della Mamma.

Con questa ricetta, partecipo quindi alla nuova iniziativa del team The Creative Factory



Handmade Mother's Day 2017 by The Creative Factory - MLI



Ti invito a far visita anche alle altre partecipanti all'iniziativa per vedere cosa hanno creato!


 


A presto!



Firma Emanuela - My Little Inspirations


38 commenti:

  1. Grazie delle spiegazioni dettagliatissime, io sono una frana con i dolci ma adoro le meringhe e penso che le proverò a fare seguendo le tue indicazioni
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se segui i consigli che ho dato, ti verranno sicuramente bene, perchè sono il frutto di tante prove!

      Elimina
  2. Le meringhe sono il dolce preferito di mio marito. Proverò senz'altro anche la tua ricetta illustrata alla perfezione.
    Grazie!
    Ketty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai attenta alla cottura, è il passaggio forse più importante.

      Elimina
  3. IO vado matta per le meringhe. Tu cara Emanuela dici che questa sia una ricetta facile. Uhmmm...io dubito delle mie capacità in pasticceria ma le indicazioni che dai mi incoraggiano a provare.
    Grazie, buon primo Maggio
    Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti dico quante uova ho usato prima di trovare la giusta alchimia, ma con questa versione sono venute proprio bene!

      Elimina
  4. Thank you for a wonderful recipe. I did not know the difference between French, Swiss, or Italian meringues. I appreciate the education! Grazi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Gloria! Could you translate it? I didn't have the time to make another post with the English version...

      Elimina
  5. Grazie di questa ricetta, ai mie bambini piacciono molto ed è molto tempo che mi riprometto di farle, direi che questa è l'occasione giusta.
    Complimenti
    Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se le fai con questa ricetta, poi dimmi come sono venute!

      Elimina
  6. Ottimi consigli..si ha sempre da imparare.
    Buona giornata..

    RispondiElimina
  7. Mi hai aperto un mondo sulle meringhe! Non sapevo di queste distinzioni e di questi trucchi per realizzarle, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo neppure io, finchè non ho iniziato a fare ricerche e prove!

      Elimina
  8. Wow, quanti dettagli. Io adoro le meringhe, soprattutto quelle francesi e un paio di volte ho provato a farle, ma non mi sono venute proprio bene. Ok, sono una frana in cucina, ma tu l'hai spiegato talmente bene che sono tentata a riprovare :). Salvo tra i preferiti la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi quanti tentativi ho fatto io prima di trovare la ricetta giusta!!!

      Elimina
  9. Finalmente! Finalmente una ricetta che mi permetta di fare le meringhe dopo anni di fallimenti su fallimenti che alla fine le acquisto per le mie ricette ... Non conoscevo la differenza tra le francesi e le italiane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi quante ricette fallimentari ho sperimentato anch'io!!! Questa per me ha funzionato alla grande, ma la temperatura del forno è il passaggio fondamentale.

      Elimina
  10. Che belle! Sembrano davvero buonissime!

    RispondiElimina
  11. Le meringhe le ho sempre adorate, ma, anche un po' per la cottura lunghissima, ho sempre rinunciato a farle. Con questa ricetta quasi quasi tento anch'io! Grazie, a presto!
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo la lunga cottura è essenziale per la buona riuscita!

      Elimina
  12. E va bene.... proverò anche la tua ricetta. Io ci ho sempre litigato con le meringhe: mai che mi siano venute. Visto che garantisci io vado, provo e ti so dire ;-)
    Un bacione
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Garantisco! Ma attenta alla temperatura del forno e ai tempi di cottura!

      Elimina
  13. Le meringhe francesi le adoro da quando ero piccola e andavo al fornaio con mia madre. Anni fa provai ed erano perfette! Seguii tutti i consigli che hai dato anche tu...poi ho cambiato casa, il forno non è più stato in grado di cuocermele bene ma ora ci riprovò. Grazie Emanuela!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la cottura è la parte più delicata. Dovresti fare la prova che suggerisco delle temperature impostate e reali per poi saperti regolare.

      Elimina
  14. Adoro le meringhe!!! ma confesso di non aver mai provato a farle!!! ora con i tuoi suggerimenti debbo provare! speriamo bene!!!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai molto attenta soprattutto alla cottura, il trucco principale è lì!

      Elimina
  15. Ho provato solo una volta a fare le meringhe...perchè quello che ho ottenuto non erano meringhe ma paurosi mucchietti rinseccoliti e sbruciacchiati...non si potevano guardare!!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' successo anche a me, ma non ho voluto cedere ed alla fine questa ricetta è risultata quella vincente!

      Elimina
  16. ci proverò sicuramente , avevo lasciato perdere dopo innumerevoli fallimenti ma sei così convincente!!!!!
    grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho fatto tanti tentativi disastrosi prima di riuscire finalmente con questa ricetta!

      Elimina
  17. Ciao Manuela, era da tempo che anch'io stavo cercando la ricetta perfetta per le meringhe e , da quanto vedo dalle foto, lo sembra davvero. Io le adoro piccoline per guarnire torte alla panna e cup cake....grazie per la ricetta...kiss!
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena! Se le fai più piccole (le mie sono circa 3/4 cm di diametro), sicuramente devi diminuire i tempi di cottura. Fammi sapere se le fai!

      Elimina
  18. Ma che meraviglia!! voglio riprovarci!!!

    RispondiElimina

Grazie per il commento! Per piacere non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.
Thanks for stopping by and leaving a comment! Please no links or the comment will be deleted.